© 2023 by EK. Proudly created with Wix.com

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • w-flickr
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Instagram Social Icon

TESTIROBERTO CONSOLANDI

MONDO SI BRASILE 2017

II progetto 'Mondo Si 'è un opera che ho iniziato nel 2017 in Brasile.Qui in due residenze artistiche ho realizzato Mondo si 1 a Rio de Janeiro e Mondo si 2 a S,Paolo.Si tratta di un lavoro che svolgerò vivendo nelle città del mondo e realizzando grandi supporti ottenuti congiungendo tessuti di varia consistenza e colore.Successivamente intervengo con la pittura.Il mio lavoro che penso di terminare nel 2020 pone la attenzione sulla globalizzazione estetica delle città nel mondo.A questo proposito ho scritto testi che fanno parte del progetto.

.

TESTI GIORGIO FEDELI

Le parti 1 e 2 di Mondo si Brasile 2017 sono state da me prodotte durante le residenze artistiche a CASA RIO a Rio de Janeiro e a CASA TAMARINDO a S.Paolo 

MONDO SI 3 HO CHI MINH CITY

Il progetto MONDO SI 3 riguarda la mia presenza a Ho Chi Minh City per realizzare la terza grande area sulla quale ho prodotto la mia indagine artistica.

Ho Chi Min City era Saigon. Oggi è una metropoli in continua crescita ed è difficile riscontrare le particolarità che mi ero immaginata. Infatti,il lavoro che ho realizzato a Ho Chi Minh City è l'area su cui sono intervenuta meno con la pittura. Ho lavorato di più con la raccolta degli indizi di globalizzazione che sono in tutta l' opera generale gli oggetti di plastica e le tracce dei brand mondiali. L'intervento pittorico che sarebbe stato rivolto alle forme e ai colori degli spazi urbani cosi come li avrei percepiti,sarà invece un agire nella modalità di una vera CANCELLAZIONE.

In questa città è quasi tutto cancellato essa è un cantiere in continua trasformazione. E' come se fosse una città a due strati. La strada è ancora asiatica,il cielo con i grattacieli è diverso e globale. Sul grande lavoro ho inserito tappi,corde,cose trovate....e una striscia di tessuto tradizionale stampata a colore naturale indaco: un colore tradizionale e una stampa vietnamita.

Parte di questa striscia di tessuto sarà cancellata dalla pittura di 'cancellazione' che ho deciso di attuare per comunicare il concetto di cui ho scritto.

Ecco la immagine del cappello che ho creato e dedicato a Ho Chi Minh City. Ho pensato alla utilizzazione di questo accessorio sia sui motorini che per la vita quotidiana in ogni metropoli. Pensando anche che questo cappello possa essere indossato a Milano o a Parigi. Con la linea asiatica ma forse realizzato per divenire oggetto per ripararsi dalla pioggia o particolare originale in versione da sera nelle diverse versioni che ho immaginato e disegnato.

MONDO SI 4 MADRID

Mondo si 4 è la quarta opera di 'Mondo si'.

Realizzata a Madrid.Ho  prodotto il mio assemblaggio di tessuti uniti da cuciture e successivamente ho fatto i due interventi.Uno di inserimento dei miei reperti e uno di pittura.

Anche se ho trovato plastica e aspetto globalizzato dai brand, è stato immediato percepire la intensità del colore e degli spazi. La tipicità di un ambiente pieno di tradizione. In questa città ho sentito la presenza del nero delle pitture di Goya e di Guernica di Picasso. Questa è la prima città europea in cui mi reco per la mia indagine di osservazione. In questa città mi sono chiesta se la globalizzazione si esprima o meno dal fatto che ci sia una considerevole immigrazione. In alcuni quartieri mi era difficile sentirmi in Europa. Ho realizzato il mio lavoro dando molto spazio alla parte pittorica. 

Accessori 'Mondosi'visti e riprogettati nelle metropoli globalizzate-

Gli interventi pittorici sulle aree di 'Mondo si', sono il risultato di osservazioni che ho fatto girando per le strade delle metropoli. Cerco di individuare le mie forme percependo  gli spazi e le architetture. Per le strade osservo i colori dei vestiti e delle facciate delle case. Ecco che è stata una conseguenza il fatto di progettare le borse e un cappello. Questi oggetti sono nuove visioni con cui ho interpretato forme sia tipiche che globali.

Acid Flowers Collection è una produzione di opere digitali parte del concept 'Mondo si'.

I fiori dai colori acidi e sgargianti sono nelle aiuole dei centri commerciali, negli spartitraffico ,nei giardini condominiali. Essi sono in tutte le città.

Esprimono una estetica decorativa e sono anche essi una specie di modulo di Mondo si. Il si di questo mondo sempre più uguale sono le immagini dei fiori che catturo con fotografie.Si tratta di fiori che trovo inaspettatamente e che cerco di immortalare. Queste immagini le scompongo e le ricompongo elaborandole

con l' uso dei mezzi digitali. Tali mezzi sono gli unici che mi permettano di elaborare diversissimi e numerosi interventi. Perseguo risultati di impatto cromatico un po' finto un po' fantasioso ma volutamente superficialmente gradevole e decorativo perchè rispecchi l' argomento.