Esporre il proprio lavoro

Fare mostre è importante per ogni artista. Si lavora su opere o su un progetto che le comprenda e poi è molto utile un allestimento e la esposizione.

In un certo senso è come riordinare appunti e diari per comprendere meglio noi stessi e cosa abbiamo espresso o tentato di esprimere. Una situazione ulteriormente stimolante nella dinamica di miglioramenti nella efficacia o anche nel rifacimento di nuove versioni. Esporre nello spazio deciso la propria opera e la modalità di tale esposizione, può cambiare le opere stesse. Migliorandone la visione oppure al contrario no.

In diversi e purtroppo diffusi contesti, non è possibile per un artista vivere in questo senso la esperienza espositiva. Questo per me è il motivo sostanziale per cui evito le mostre inutili e preferisco restare in studio o viaggiare.


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Mondo sì 2021

PLAGIATORI